Come comportarsi durante un colloquio di lavoro

Da Dailybsness.

Ti sei mai chiesto come ci si comporta durante un colloquio di lavoro? Esistono dei punti fondamentali da seguire e che ti aiuteranno a dare una buona impressione ad un possibile datore di lavoro. Continua a leggere questo articolo e scopri come sostenere alla grande un colloquio di lavoro!

Come ci si deve comportare durante un colloquio di lavoro?

Durante un colloquio di lavoro è
Fare una buona impressione
necessario tenere sempre a mente di usare delle buona maniere e seguire un codice di galateo indispensabile per riuscire a fare una buona impressione sulla persona che hai di fronte. Questo significa che non devi vedere il colloquio semplicemente come uno scambio di opinioni o un esame da superare verbalmente, ma come un insieme di idee, concetti e modi di fare atti a presentare te stesso nel migliore dei modi: in parole povere, quello che devi fare, è puntare sulla tua immagine per fare in modo che un possibile datore di lavoro decida di puntare su di te. Questo è valido ancor di più se il lavoro per il quale ti proponi ha a che fare con il settore delle vendite e sul dialogo con i clienti, dove il tuo modo di fare può avere un ruolo fondamentale nella gestione delle trattative.

Le regole per sostenere con successo un colloquio

  • Il contatto visivo: devi essere in grado di mantenere il contatto visivo senza sentirti a disagio. Ma quando è necessario mantenerlo senza sembrare arroganti o presuntuosi? Esistono determinate occazioni in cui farlo è necessario per far percepire il proprio interesse a chi ci sta di fronte, per esempio: nel momento in cui stai rispondendo ad una domanda non c’è alcun problema nel distogliere lo sguardo, magari per raccogliere le idee, ma se il tuo interlocutore sta parlando è necessario mantenere la concentrazione su di lui. Questo denota un interesse verso la persona che ti sta di fronte e quello che sta dicendo, contribuendo ad impressionarla positivamente.
  • Gomme o caramelle: evita assolutamente di avere una gomma o una caramella in bocca durante un colloquio di lavoro. Consumarne una per avere l’alito fresco è sicuramente una buona abitudine, ma fallo prima di arrivare a destinazione: farlo durante un colloquio è sinonimo di maleducazione.

Il colloquio di lavoro. Tutto ciò che occorre sapere per affrontarlo nel migliore dei modi


  • Ricorda sempre i nomi: ricordare il nome di una persona è sempre una buona cosa, ancor di più se quest’ultimo è il nome della persona che deve decidere se darti un lavoro o meno. Assicurati di conoscere il nome, il titolo di studio e la posizione che ricopre in azienda la persona con la quale sosterrai il colloquio e utilizza queste informazioni sia quando lo incontrerai, sia quando andrai via, magari stringendogli amichevolmente la mano.

Forse ti interessa anche...

  1. Sostenere un colloquio di lavoro
  2. Come prepararsi per un colloquio di lavoro
  3. Come affrontare un colloquio di lavoro telefonico
  4. Come scrivere un curriculum vitae
  5. Come scrivere una lettera di presentazione
  6. Come trovare lavoro
  7. Semplici regole per dare una buona impressione a un colloquio di lavoro

Vota e commenta

blog comments powered by Disqus

Nobody voted on this yet
 You need to enable JavaScript to vote