Lavorare in RAI

Da Dailybsness.

Sei affascinato dal mondo della comunicazione e vorresti fare carriera in una grande azienda del settore? In questo articolo vedremo quali sono le posizioni disponibili in RAI e le modalità per accedervi!

RAI Radiotelevisione Italiana S.p.A.

La Radiotelevisione Italiana, generalmente abbreviata in RAI, è una delle più grandi aziende di comunicazione presenti in Europa e nasce nell’aprile del 1954 a seguito dell’inizio delle trasmissioni televisive regolari, cambiando il proprio nome aziendale da Radio Audizioni Italiane S.p.A. a Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A ed è l’azienda a cui è concesso, in esclusiva, il servizio pubblico radiotelevisivo italiano.

Logo RAI

La RAI, oltre i centri di produzione televisiva e radiofonica situati in alcune delle maggiori città italiane, dispone di sedi in ogni regione e centri di corrispondenza dall’estero.
Le aree di interesse della RAI sono il servizio televisivo, il servizio radiofonico, il broadcasting e le produzioni cinematografiche, oltre ad avere partecipazioni anche nel campo dell’editoria.
La società, grazie al suo sistema di governo d’impresa, è classificata come “società di interesse nazionale”. Questo sistema prevede, al fine di garantire un corretto svolgimento delle funzioni di servizio pubblico da parte dell’azienda, che il consiglio di amministrazione venga eletto, oltre che dagli azionisti, anche dalla Commissione Parlamentare di Vigilanza e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze: la prima elegge 7 consiglieri, il secondo ne elegge 2.

Lavorare in RAI

Con circa 11.000 dipendenti, la RAI offre diversi tipi di ruoli lavorativi a seconda dell’area d’interesse di riferimento.
Oltre al personale specializzato, le offerte di lavoro RAI si rivolgono anche a giovani neolaureati e studenti, attraverso specifiche offerte formative.

Profili ricercati

I percorsi lavorativi in RAI, come detto, seguono specifiche aree di interesse. Queste sono tre: editoriale, staff e produzione.


  • Area Staff

Quest’area è deputata al controllo e alla gestione dell’azienda sia sia operativa che economica e coinvolge varie figure professionali come, ad esempio, impiegati e tecnici.

  • Area Produzione

E’ l’area predisposta alla realizzazione delle produzioni televisive e collabora con l’area editoriale, che commissiona i lavori.
Le figure professionali che lavorano in quest’area operano per garantire la soddisfazione di alti standard qualitativi e tecnologici del servizio. Il personale ricopre diversi ruoli, ad esempio: costumisti, operatori di ripresa, scenografi, compositori musicali, truccatori, parrucchieri e sarti.

Studio televisivo RAI
  • Area Editoriale

In quest’area vengono ideate, sviluppate e realizzate le produzioni RAI. Comprende figure professionali come assistenti ai programmi, registi e programmisti.

Tirocinio in RAI

La RAI, in collaborazione con le realtà universitarie, offre la possibilità di effettuare stage presso la propria azienda ed organizza Master per formare figure professionali altamente specializzate.
Per partecipare al programma di stage bisogna rivolgersi al proprio ateneo e compilare i relativi moduli per poter inoltrare la richiesta. I requisiti necessari variano in base ai programmi proposti.

Candidature e selezione del personale

La RAI offre la possibilità di candidarsi per ruoli specifici, che vengono elencati sul sito internet dell’azienda o di inviare candidature spontanee, che verranno conservate in una banca dati consultabile dagli addetti alle risorse umane in caso di necessità.
I requisiti necessari per potersi candidare a ruoli specifici variano di volta in volta, in base al tipo di mansione che si intende svolgere.
La selezione del personale segue 3 fasi:


  • Valorizzazione dei titoli

Questa fase prevede una selezione in base al titolo di studio conseguito e la relativa votazione ed agli attestati di conoscenza della lingua inglese.

  • Test

La fase di test prevede la risoluzione ad un quiz a risposta multipla, che verterà su domande di cultura generale e sulle competenze specifiche richieste dal ruolo.

  • Colloquio

L’ultima fase prevede una serie di colloqui volti ad accertare le competenze dei candidati, dovranno essere sostenuti: un colloquio tecnico, una prova informatica ed un colloquio motivazionale.

Forse ti interessa anche...

  1. Lavorare in Benetton
  2. Lavorare in Enel SpA
  3. Lavorare in Poste Italiane SpA
  4. Cerca lavoro online con Dailybsness

Vota e commenta

blog comments powered by Disqus

Nobody voted on this yet
 You need to enable JavaScript to vote