Lavorare nelle Ferrovie dello Stato Italiane

Da Dailybsness.

Il tuo sogno è da sempre quello di lavorare nel settore ferroviario? In questo articolo vedremo quali sono le figure professionali ricercate dal gruppo “Ferrovie dello Stato Italiane SpA” e come fare per inviare la propria candidatura.

Lavorare nelle Ferrovie dello Stato Italiane

“Quando il trasporto si fa impresa al servizio del paese” recita lo slogan dell’azienda, che con un fatturato di 8.303 milioni di euro, un utile netto di 440 milioni di euro e 71.191 dipendenti nell’anno 2013 può sicuramente vantare il titolo di maggior realtà italiana nel campo del trasporto ferroviario.
Lavorare nelle FS significa essere assunti in un grande gruppo attento agli standard qualitativi del personale, pronto a fornire supporto ai nuovi assunti ed investendo regolarmente sulla formazione dei dipendenti per poterne accrescere le

Frecros.jpg

competenze. Il gruppo punta sul senso di appartenenza e lo spirito di squadra, per creare un team affiatato sempre pronto a lottare per il raggiungimento dei grandi obiettivi prefissi in un ambiente lavorativo dinamico ed adatto a chi ama le sfide.

Le figure ricercate

Le figure lavorative ricercate dalle FS possono essere identificate in 4 gruppi: studenti e neo laureati, diplomati, profili manageriali ed esperti del settore.
Di seguito vedremo nello specifico i requisiti richiesti per poter entrare a far parte del gruppo delle Ferrovie dello Stato Italiane SpA:

Studenti

Le Ferrovie dello Stato Italiane offrono agli studenti la possibilità di effettuare esperienze lavorative attraverso uno stage o un master.

  • Stage

Attraverso le convenzioni con le università sono previsti progetti formativi individuali per gli stagisti, ai quali verrà affiancato un tutor che li guiderà attraverso il lavoro ad essi assegnato.

  • Master

L’azienda collabora con alcune università italiane al conseguimento di master specialistici di II livello, condividendo le proprie competenze, tenendo corsi formativi ed organizzando progetti di lavoro ed esperienze sul campo.

Neo laureati

A seconda dell’area lavorativa di inserimento, le tipologie di lauree specialistiche ricercate sono:

  • Ingegnerie Civili e dell’Architettura, Ingegnerie Industriali, Ingegnerie dell’Informazione

Si occupano della pianificazione normativa e produttiva della rete ferroviaria, della manutenzione e della programmazione degli standard tecnici, della sicurezza e della qualità dei servizi offerti, degli investimenti e della gestione del patrimonio immobiliare del gruppo. Si occupano, inoltre, della definizione delle politiche di assunzione e gestione del personale.

  • Architettura

I neo laureati in Architettura vengono destinati all’area “produzione e cercolazione” e si occupano di pianificare le attività dei treni per garantirne la regolarità e la sicurezza.

  • Discipline economiche

I neo laureati in materie economiche si occupano della gestione del personale, delineando politiche di assunzione e raggiungimento degli standard qualitativi prefissi, dell’applicazione dei piani marketing aziendali ed hanno una funzione di supporto nella gestione finanziaria del gruppo. Si occupano anche dei processi di acquisto di beni e servizi.

  • Discipline giuridiche

I neo laureati in discipline giuridiche sono destinati all’area legale ed hanno funzioni di rappresentanza del gruppo davanti ad ogni tipo di organizzazione nazionale ed internazionale, occupandosi anche di gestire possibili contenziosi aziendali.
Possono occuparsi anche della gestione delle risorse umane, dell’area acquisti e logistica o dell’area di strategia e pianificazione per il raggiungimento degli obiettivi delineati dall’azienda.

  • Discipline umanistiche

I neo laureati in materie umanistiche si occupano della gestione delle risorse umane, pianificando piani di assunzione e selezione del personale, percorsi formativi , corsi di aggiornamento e gestione delle relazioni con i sindacati.


Requisiti

Per poter accedere a questo tipo di carriere, all’interno delle FS, sono richiesti alcuni requisiti:

  • Aver conseguito la laurea con ottimi voti
  • La disponibilità agli spostamenti
  • Una buona conoscenza della lingua inglese

Diplomati

Le carriere all’interno delle Ferrovie dello Stato Italiane sono aperte anche per chi è in possesso di un diploma, per le seguenti posizioni:

  • Macchinista

Il macchinista si occupa della guida della locomotiva. Se il vostro sogno è quello di condurre un treno, questo è il posto che fa per voi!

  • Capo stazione

Si occupa della gestione tecnica ed amministrativa della stazione ferroviaria.

  • Specialista tecnico commerciale

Addetto all’assistenza clienti e alla promozione e vendita dei servizi offerti dall’azienda.

  • Operatore specializzato della manutenzione

Si occupa della manutenzione del materiale e dei treni, effettuando verifiche sulla sicurezza.

  • Capo treno

Il capo treno si occupa dell’assistenza ai clienti ed è la persona di riferimento per il personale di bordo. E’ il responsabile del convoglio e la sua presenza è indispensabile per poter circolare.

Requisiti

Per poter accedere a questa tipologia di carriere sono necessari, in base alla Disposizione n. 55 del 29/11/2006, dei requisiti fisici relativi a statura, vista ed udito.

Eust.jpg

E’ prevista una statura minima di 1,60 m per la figura del Capo Treno e di 1,50 m per la figura dello Specialista tecnico commerciale, per altri tipi di percorsi questa non è richiesta. Per quanto riguarda la vista, è richiesta un’acutezza visiva di 10/10 per tutte le figure ricercate, tranne che per il Capo Treno e per lo Specialista tecnico commerciale, ai quali è richista un’acutezza visiva pari a 14/10. Per il senso dell’udito non sono richiesti requisiti particolari per la maggioranza delle figure ricercate, mentre per quanto riguarda il macchinista è necessario avere un udito sufficiente a tenere una conversazione telefonica.

Esperti

Tra le figure ricercate dalle Ferrovie dello Stato Italiano troviamo gli esperti, questi sono persone che hanno maturato un’esperienza dai 3 ai 5 anni nei ruoli ricercati dall’azienda.

Profili manageriali

Questa tipologia di carriera prevede la ricerca per ruoli manageriale di persone che abbiano già maturato esperienze lavorative analoghe in ruoli di top o middle management.

Come candidarsi

Il metodo principale per potersi candidare ad una carriera nelle FS è la compilazione di un form online.


E’ possibile presentare candidature spontanee attraverso il sito internet dell'azienda, inviando il proprio curriculum vitae, il quale resterà per 18 mesi all’interno di una banca dati a disposizione delle FS e delle società collegate in caso di ricerca del personale.
Inoltre, è possibile visionare le ricerche del personale in corso e candidarsi per i ruoli specifici offerti dall'azienda.

Vota e commenta

blog comments powered by Disqus

Nobody voted on this yet
 You need to enable JavaScript to vote