Lavorare nelle Nazioni Unite

Da Dailybsness.

Il vostro sogno è lavorare nelle Nazioni Unite per contribuire alla pace, al rispetto dei diritti umani e alla cooperazione economica e sociale? In questo articolo troverete utili suggerimenti per realizzarlo!

Che cos’è l’ONU

L’ONU, Organizzazione delle Nazioni Unite, è la prima per importanza delle organizzazioni intergovernative e ne fanno parte 193 Stati. Si propone come principali obiettivi:

  • La cooperazione tra gli Stati
  • Il mantenimento della pace internazionale
Nazun.png
  • Il rispetto dei diritti umani
  • Il rispetto del diritto internazionale
  • Promuovere lo sviluppo nelle aree disagiate

Lavorare all’ONU

L’ONU, spesso chiamata a risolvere i grandi problemi del nostro mondo: dal combattere i cambiamenti climatici del pianeta, alla risoluzione di crisi umanitarie e conflitti, al combattere povertà e malattie, conta circa 41.000 dipendenti provenienti dai 193 paesi che vi hanno aderito. E’, quindi, indispensabile amare il lavoro in un ambiente internazionale.
Le caratteristiche del candidato ideale sono:

  • Professionalità
  • Integrità ed onestà
  • Disponibilità al lavoro di squadra
  • Creatività
  • Voglia di imparare ed aggiornare le proprie competenze
  • Capacità di pianificare ed organizzare il lavoro
  • Buona capacità comunicativa

Inoltre, per le figure amministrative sono richieste le seguenti caratteristiche:

  • Leadership
  • Capacità di risoluzione delle problematiche che potrebbero insorgere sul lavoro
  • Capacità motivazionale
  • Capacità di costruire un rapporto di fiducia tra i componenti della squadra di lavoro

Supporto per il personale

Lavorare alle Nazioni Unite significa anche ottenere un grande supporto alla carriera grazie a continui corsi di aggiornamento e alla possibilità di potersi confrontare con esperti e consulenti pronti a risolvere dubbi o problematiche relative al proprio percorso professionale.

Le possibilità di carriera nelle Nazioni Unite

L’ONU offre una vasta scelta di percorsi lavorativi in diversi ambiti:


  • Sviluppo economico e sociale

Il personale si occupa di vari aspetti: analisi settoriale dello sviluppo economico a livello globale, nazionale e regionale, prevenzione del crimine, scienze sociali, statistiche, analisi demografiche. Il fine è di redigere studi e relazioni per supportare l’attivita del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite.

  • Ufficio Legale

Il personale è addetto alla gestione delle pratiche legali riguardo il diritto internazionale, nazionale, amministrativo, processuale e pubblico. Si occupa, inoltre, di fornire supporto riguardo le questioni giuridiche del Segretariato e degli altri organi dell’ONU.

  • Informazione e relazioni esterne

Questa area lavorativa si occupa della gestione delle campagne di pubblica informazione delle iniziative de del lavoro delle Nazioni Unite attraverso vari mezzi di comunicazione, quali: radio, televisioni, giornali, internet ecc…
Si occupa anche di organizzare mostre ed eventi che possano illustrare l’operato dell’ONU al pubblico.

  • Sistemi informativi e comunicazione

Il personale si occupa dell’implementazioni di innovazioni tecnologiche all’interno dell’ONU, supporto tecnico e gestione della rete informatica dell’Organizzazione.

  • Politica, pace e sicurezza

Quest’area sioccupa dell’analisi politica a livello globale, nazionale e regionale e redigere studi e relazioni per l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e per il Consiglio di Sicurezza. Si occupa anche di assistenza e supporto la gestione e la risoluzione di crisi umanitarie e le situazioni di emergenza.

  • Area amministrativa

L’Area Amministrativa si occupa della gestione delle risorse umane, delle infrastrutture, delle operazioni e delle risorse finanziarie delle Nazioni Unite.

  • Organizzazione e gestione delle conferenze

Di fondamentale importanza per l’organizzazione e lo svolgimento delle periodiche riunioni dell’Assemblea Generale e degli altri organi delle Nazioni Unite, in quest’area trovano posto: traduttori, editori, revisori ed interpreti.

  • Sicurezza e protezione

Area addetta alla gestione delle politiche di sicurezza, alla gestione e risoluzione di questioni complesse in aree a rischio e alla gestione del personale di sicurezza.

Categorie e requisiti

Nell’ONU ci sono diverse categorie e livelli lavorativi, per potervi accedere ci sono però dei requisiti da rispettare:

Categorie professionali e superiori

Queste figure sono assunte a livello internazionale e devono essere pronte agli spostamenti, in quanto è previsto che debbano servire le Nazioni Unite nei vari uffici sparsi in tutto il mondo.

Assegen.jpg

Il personale è inquadrato in diverse categorie, a seconda dell’esperienza lavorativa, che vanno dal livello P-2 al P-7 e dal D-1 al D-2.

  • Livello P-2

Sono richiesti almeno 2 anni di esperienza.

  • Livello P-3

Per questo livello sono richiesti almeno 5 anni di esperienza.

  • Livello P-4

Richiesti almeno 7 anni di esperienza.

  • Livello P-5

Sono richiesti almeno 10 anni di esperienza.

  • Livello P-6 e D-1

Richiesti almeno 15 anni di esperienza.

  • Livello P-7 e D-2

Questo livello richiede un esperienza maggiore di 15 anni.

Requisiti

L’accesso e la possibilità di carriera in questa categoria necessita di alcuni requisiti. Primi fra tutti sono il conseguimento di una laurea magistrale e la padronanza di una lingua tra l’inglese ed il francese.
Altri requisiti importanti sono la capacità di gestire le situazioni ed il personale, la capacità decisionale e la capacità di analisi, oltre che la disponibilità agli spostamenti.

Servizi generali

Il personale si occupa di supporto amministrativo, funzioni di segreteria e funzioni tecniche specialistiche ed è assunto localmente. Molto difficilmente saranno richiesti spostamenti verso altre sedi delle Nazioni Unite.
Dei Servizi generali fanno parte diverse categorie, identificate attraverso una specifica sigla: Commercio e Artigianato (TC), Sicurezza (S), Informazione ed Assistenza (PIA), Insegnanti di Lingua (LT) ed i livelli lavorativi vanno dal G-1 al G-7:

  • Livelli dal G-1 al G-4

Sono richiesti da 1 a 4 anni di esperienza.

  • Livelli dal G-5 al G-6

Per questo livello sono richiesti dai 5 ai 7 anni di esperienza.

  • Livello G-7

Sono richiesti almeno 10 anni di esperienza lavorativa.

Requisiti

Per l’accesso a questo tipo di carriera è necessario aver conseguito il diploma di Scuola Superiore o un titolo equivalente. Da notare che per alcuni ruoli, come ad esempio l’insegnante di lingua presso le sedi di New York o Ginevra, è richiesto aver conseguito un Master.
Requisito fondamentale è anche la padronanza di una delle due lingue di lavoro delle Nazioni Unite: inglese o francese.
E’ necessario, inoltre, superare un test presso la sede locale dell’ONU ed avere un’età minima di 18 anni.

Figure professionali a livello nazionale

Il personale è assunto a livello locale e si occupa di vari settori: diritti umani, affari politici, medicina, traduzione, ingegneria e questioni legali.
I livelli vanno dalla A alle E:

  • Livello A

Sono richiesti almeno 1 o 2 anni di esperienza.

  • Livello B

Richiesti almeno 2 o 3 anni di esperienza.

  • Livello C

Per questo livello sono richiesti almeno 5 anni di esperienza.

  • Livello D

Sono richiesti almeno 7 anni di esperienza.

  • Livello E

Questo livello richiede un’esperienza maggiore ai 7 anni.

Requisiti

Per poter accedere a questo tipo di carriera, è richiesta almeno una laurea triennale.

Personale sul campo

Il personale è assunto a livello internazionale ed è impiegato all’interno delle missioni delle Nazioni Unite.
I livelli vanno da FS-4 a FS-7:

  • Livello FS-4

Richiesti almeno 6 anni di esperienza lavorativa.

  • Livello FS-5

Sono richiesti almeno 8 anni di esperienza.

  • Livello FS-6

Questo livello richiede almeno 10 anni di esperienza.

  • Livello FS-7

Per questo livello sono richiesti almeno 12 anni di esperienza.

Requisiti

E’ richiesto aver conseguito un diploma di Scuola Superiore o un titolo equivalente.

E per chi non ha esperienza lavorativa?

Se non avete esperienza lavorativa pregressa e avete massimo 32 anni, l’ONU prevede uno speciale programma denominato “Young professional programme” e viene indetto una volta all’anno nelle sole Nazioni che hanno aderito al programma.
Per chi supera l’esame è previsto un inquadramento professionale a livello P-1 o P-2. E’ richiesto aver conseguito un diploma di laurea (triennale) e la padronanza di una lingua a scelta tra inglese e francese.

Altri percorsi lavorativi all’interno delle Nazioni Unite

L’ONU, oltre i percorsi di carriera descritti in precedenza, ricerca anche personale di altro tipo tramite degli specifici programmi.


Programma di volontariato

Le Nazioni Unite reclutano ogni anno circa 8000 persone, provenienti da ogni parte del mondo, per servire come volontari presso zone disagiate e zone in cui sono in corso missioni di pace.
E’ importante sottolineare come il volontariato non sia considerato un percorso di carriera nell’ONU, essendo limitato ad un massimo di 8 anni di servizio. Offre, comunque, la possibilità di fare importanti esperienze sul campo per arricchire la propria formazione professionale.
I volontari riceveranno un’indennità per il compito di volontariato, chiamato: Volunteer Living Allowance. Questa indennità copre i bisogni primari, i costi di un’abitazione e le altre necessità del volontario come le spese di trasferimento ed i biglietti aerei. Inoltre, viene garantita un’assicurazione sulla vita, sulla salute e sugli infortuni con invalidità permanente.

Requisiti

Per poter intraprendere questo percorso è necessario aver conseguito un diploma di laurea oppure un diploma di Scuola Superiore. Bisogna, inoltre, avere minimo 25 anni ed avere almeno 2 anni di esperienza lavorativa. E' condizione necessaria anche conoscere una lingua a scelta tra: inglese, francese, arabo o spagnolo.

Lavori temporanei

Non siete sicuri di voler fare carriera nelle Nazioni Unite o più semplicemente siete alla ricerca di lavori a breve termine e che non vi tengano legati ad un determinato ruolo per troppo tempo? L’ONU offre la possibilità di svolgere lavori temporanei di durata inferiore ad 1 anno e prorogabili massimo a 2.
Possibili requisiti verranno indicati nel bando di ricerca del personale.

Tirocinio

Il tirocinio è il percorso adatto a chi sta ancora studiando, ma pensa ad una carriera all’interno dell’ONU.
Ha una durata dai 2 ai 6 mesi e non prevede uno stipendio per il tirocinante, che dovrà anche sostenere i costi di viaggio, assicurativi e di alloggio.

Nazungin.jpg

Requisiti

Per poter partecipare al programma di stage, sono necessari alcuni requisiti: essere iscritti all’ultimo anno del corso di laurea, ad un master oppure per chi sta svolgendo un dottorato di ricerca. Può presentare la candidatura anche chi ha terminato da massimo 1 anno il corso di studi per una laurea magistrale o un master e chi ha terminato da massimo 1 anno un dottorato di ricerca. E’ richiesta anche la padronanza di una lingua a scelta tra inglese e francese.

Come candidarsi ad una carriera nelle Nazioni Unite

Per potersi candidare ad un’offerta di lavoro dell’ONU, il primo passo è iscriversi al suo sito ufficiale seguendo questo link.
Una volta iscritti sarà necessario compilare il vostro profilo, vi saranno richiesti i dati personali, il curriculum vitae ed una breve lettera di presentazione dove potrete descrivere le vostre esperienze pregresse e le vostre attitudini.
Seguendo questo link si può visionare la lista dei profili ricercati al momento dall’ONU.

Forse ti interessa anche...

  1. Lavorare nelle Istituzioni e nelle agenzie europee
  2. Lavorare nel Senato della Repubblica
  3. Agenzia delle Entrate: il bando di concorso

Vota e commenta

blog comments powered by Disqus

Nobody voted on this yet
 You need to enable JavaScript to vote