Template:Featured article/Lavoro 3

Da Dailybsness.

Cos’è il Forex

Forex sta per Foreign Exchange Market, ovvero: scambio di valuta estera. Come opera si può descrivere in poche parole: lo scambio di una valuta con un’altra (es: euro/dollaro).
Merfor.jpg

Nel Forex operano diversi soggetti: banche, multinazionali, governi, grandi e piccoli speculatori. Questi ultimi per poter partecipare, però, necessitano dell’intermediazione delle banche o dei broker.

Cos’è un broker

Il broker non è altro un operatore finanziario, indispensabile ai piccoli speculatori per poter operare nel Forex.
Fornisce al cliente tutto il necessario per poter operare sul mercato: una piattaforma, grafici aggiornati in tempo reale, notizie, consigli e supporto all’attività di trading. Guadagna sugli ordini effettuati dai suoi clienti, sullo spread ovvero la differenza che c’è tra il prezzo di vendita e quello di acquisto.
Ovviamente, la cosa più opportuna da fare, se intendete operare nel mercato Forex, è di valutare con cura i diversi brokers e scegliere quelli che vi sembrano più affidabili. E’ necessario avere alcune accortezze per evitare brutte sorprese:

  • Un indice di affidabilità è che il broker sia in possesso di una specifica licenza ad operare. L’ente che si occupa di rilasciare questo tipo di licenze, in Italia, è la Consob, il corrispettivo cipriota della nostra Consob, dove hanno sede la maggior parte delle società di brokers, è la Cysec.
  • E’ altrettanto importante leggere le recensioni degli altri utenti per fare tesoro delle loro esperienze.
  • Il servizio di assistenza e supporto è un altro fattore da valutare con cura. L’opzione migliore è sicuramente scegliere un broker che offra anche un supporto telefonico, oltre quello via internet.
  • Altri elementi importanti da tenere in considerazione sono: la leva, i bonus disponibili, le spese e le commissioni. Leggi tutto >>>
Nobody voted on this yet
 You need to enable JavaScript to vote